Quadranti solari della Casa di Bardonecchia - Vallouise

Un eccellente quadrante del 1840 realizzato dal maestro dei quadranti Zarbula per la marchesa di Bardonecchia.

Nello stesso anno, Zarbula realizzo’ ben 8 merdidiani solari nella di Briancon e Queyras.

Il quadrante, firmato con le iniziali Z.G.F. é interessante sotto più punti di vista : il trompe l’oeil, la presenza di linee equatoriali, la rappresentazione di animali immaginari o strampalati.

Le iniziali del committente dell’opera , la marchesa di Bardonecchia, sono eccezionalmente scritte sul quadrante solare.
La marchesa ci tenne a far scrivere tale motto "In lucem omnia vana Vita fugit sicut umbra"( alla luce del sole tutto é vano, la vita fugge come l’ombra ) e si racconta che il maestro dei quadranti , artista rispettato e considerato avrebbe aggiunto la seconda parte del motto “"Coelum regula forte tua"(é la regola del cielo e forse anche la tua).

La traduzione di questo motto denota un “impasto linguistico” contenente “colori” dialettali e latini che portano a interpretazioni così come il senso che viene dato all’iconografia